farm-landscape

12 dicembre 2018: presentazione ufficiale progetto Agronautis

Martedì 12 dicembre 2018, a partire dalle ore 15.30, presso la Sala Wojtyla in Piazza Zambra a Manoppello (CH), si terrà il I° convegno di presentazione del progetto Agronautis – Agricoltura Giardini e Risorse per l’Occupabilità: Nuove e Antiche Utilità del Territorio per l’Inclusione Sociale, con il titolo:

“L’obiettivo del diritto al lavoro dei diversamente abili come esperienza di cittadinanza attiva, pari opportunità e responsabilità sociale” all’indomani della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità

 


Questo il programma dell’evento:

  • 15:30 – Registrazione partecipanti
  • 15:45 – Saluto alle autorità ed ai partecipanti
  • 16:00 – Presentazione del progetto AGRONAUTIS ai Comuni dell’ECAD 17 Montagna
    Pescarese
  • 16:15  – “L’attività istituzionale dell’Azienda USL di Pescara per inclusione e l’integrazione
    Azienda USL Pescara CSM Pescara Sud – Invitato il Dirigente Dr. Sabatino Trotta
  • 16.45 – “Autorealizzazione, integrazione ed inclusione delle persone diversamente abili
    Avv. Lorella Scelli (foro di Chieti) Magistrato Onorario presso il Tribunale di Pescara
  • 17.15 – Orientamento alla legalità nelle prime esperienze di lavoro per il patrimonio,
    cittadinanza attiva e responsabilità sociale
    Avv. Federico Gentilini (foro di Roma) Professore a.c. di “Metodologia, Organizzazione
    e Management del Servizi Sociali” Corso di Laurea Magistrale in Programmazione e Gestione dei Servizi Sociali, Facoltà di Scienze Politiche, Università degli Studi G. Marconi, Roma
  • 17:45 – I primi passi del progetto AGRONAUTIS
    Dott.ssa Elisabetta My Educatrice Coordinatrice e Dott. Laerte Vetrugno Psicologo
  • 18:15 – Dialogo tra i relatori e i partecipanti
  • 18:30 – Chiusura dei Lavori

 


La giustizia é un orizzonte che una società giusta cerca di raggiungere , un orizzonte che si allontana a ogni passo avanti. Una società é giusta quando insiste nel compiere questi passi e non smette mai di insistere, accada quel che accada.

Zygmunt Bauman (“Società, etica, politica” 2001)

 

Per ogni esigenza logistica, informazioni, o conferma della partecipazione

Contattaci

I commenti sono stati chiusi.